Venerdì 22 Ottobre la Notte d’Oro 2021 “Spazi Aperti”

Come annunciato, la Notte d’Oro “Spazi Aperti” si svolgerà anche quest’anno, seppur in tono minore analogamente al 2020, VENERDÌ 22 OTTOBRE.

Qui tutte le info: https://www.comune.ra.it/events/notte-doro-spazi-aperti

 

Non sarà previsto, per necessità organizzative dovute all’osservanza dei protocolli Covid in vigore, il concerto in Piazza del Popolo, mentre sono state oraganizzate visite guidate, mostre, incontri, monumenti aperti ed eventi multimediali.

 

Durante l’evento i Pubblici Esercizi potranno però naturalmente svolgere le consuete attività di  PICCOLI TRATTENIMENTI: questi possono riguardare in primis rappresentazioni musicali, ma anche qualsiasi altra forma artistica in cui il pubblico assiste in forma prevalentemente passiva. Hanno caratteristiche bene precise (esplicitate dalla Delibera di Giunta Comunale 34403/112 del 18/03/2014) fra cui un limite agli impianti sonori (150 W RMS per ciascun diffusore).
Per la notte del 22 Ottobre, l’Amministrazione disporrà, come al solito, un provvedimento che permetterà di prolungare gli orari di termine del trattenimento e al limite di emissioni sonore (indicativamente fino alle ore 2:00), senza bisogno di specifiche comunicazioni né necessità di aggiornare la lista delle 16 serate normalmente concesse in deroga al limite delle emissioni sonore previste dalla normativa acustica.

Durante l’evento, inoltre, i titolari di Pubblici Esercizio in possesso di specifica concessione di occupazione suolo pubblico potranno posizionare, come nell’edizione 2019, all’interno dell’area esterna autorizzata, piccole attrezzature del tipo erogatrici/spillatrici di bevande, banchi per la somministrazione, ecc…, nel rispetto della normativa igienico sanitaria.

Si potranno quindi organizzare eventi con musica dal vivo oltre la mezzanotte, ma rimane sempre necessaria la Valutazione di Impatto Acustico redatta da un tecnico abilitato per l’area in cui si effettuano i trattenimenti.

Ricordiamo in ogni caso che è possibile organizzare piccoli eventi anche non necessariamente non musicali, come mostre di opere artistiche e fotografiche, letture, illusionismo e mentalismo.

Per l’occasione, ricordiamo ai Pubblici Esercizi che è possibile usufruire dell’importante contributo del progetto “Vive Ravenna Live” a cura del Comitato Spasso in Ravenna, che permette un abbattimento, tramite rimborso, dei costi di organizzazione di Piccoli Trattenimenti (ingaggio artisti, SIAE, Service, Direzione artistica) fino al 50%.

QUI TROVATE IL REGOLAMENTO e le modalità di partecipazione.

Ricordiamo inoltre che la candidatura può essere inviata direttamente online al link: https://forms.gle/Vv2wJhXdVWvecxaH9

Di seguito anche alcuni elementi salienti utili per l’organizzazione di Piccoli Trattenimenti:

PROTOCOLLI DI SICUREZZA –> i Piccoli Trattenimenti si possono svolgere a patto, ovviamente, che siano rispettate le disposizioni di sicurezza per il contenimento del SARS-CoV-2, che prevedono, nello specifico:

  • che la pertinenza esterna, se su area pubblica, sia chiaramente delimitata ;
  • che il Piccolo Trattenimento sia offerto alla clientela esclusivamente a sedere, nel rispetto del distanziamento sociale già previsto per le attività di ristorazione.

L’IMPATTO ACUSTICO –> Si rammenta che, in caso di eventi musicali (piccoli  trattenimenti, dj set) l’esercizio deve essere dotato di Valutazione di Impatto Acustico, redatto da un Tecnico abilitato.
La mancanza dello stesso, in caso di controllo, esita nell’immediata interruzione dell’evento e dalla comminazione di sanzioni.

 

 

 

Il 30 Giugno la “Jazz Marching Band” nelle vie del centro

Sarà una sorta di apertura ufficiale delle serate estive nel centro storico di Ravenna, ma soprattutto sarà quel segnale forte che tutti attendevano da settimane per poter dire “finalmente si torna alla vita”. Dopo i primi appuntamenti e gli annunci delle prime iniziative, ecco un evento che rappresenterà la ripartenza, a pochi giorni dal via dei saldi estivi ed anche dalle iniziative proposte dal Comune di Ravenna nell’ambito dei Ravenna Bella di Sera, come Mosaico di Notte e le visite guidate.

Mercoledì 30 Giugno il Comitato Spasso in Ravenna, realtà che opera per la promozione commerciale del centro su iniziativa di Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA, ha organizzato una serata di musica e divertimento che coinvolgerà tutto il cuore della città. Le vie di Ravenna si animeranno con la musica, le note e le sonorità della “Jazz Marching Band” un ensemble estemporaneo di professionisti di musica Jazz che percorrerà le strade della città dalle ore 21.00. Un sound unico per una serata unica, da vivere nel centro storico di Ravenna come regalo per tutti coloro che mercoledì sceglieranno di trascorrere qualche ora nel cuore della città.

Nel rispetto della normativa anti Covid-19 in vigore, l’evento si svolgerà a tappe, senza corteo itinerante, con sessioni musicali da circa dieci minuti. Partenza e prima tappa da Porta Adriana. A seguire: incrocio via Cavour-via Argentario; via Salara; via Ponte Marino; piazza A. Costa; piazza del Popolo; via C. Ricci lato via Mariani; ultima tappa in piazza S. Francesco. La band sarà formata da 7 musicisti, riuniti su iniziativa di Alessandro Scala e pronti a far divertire tutti coloro che vorranno trascorrere la serata in centro. Questi i componenti: Marco “Benny” Pretolani (sax tenore, cembalo), Alessandro Scala (sax tenore, soprano, shaker), Andrea Guerrini (tromba), Federico “Tax” Tassani (trombone), Luciano Corcelli (bajo), Gian Franco Verdini (sousaphone), Pasquale “Pako” Montuori (rullante e oggetti).

Le iniziative e le idee per animare e caratterizzare il centro di Ravenna non si esauriranno il 30 giugno. Anzi, sarà questa la data di avvio di numerosi altri progetti e manifestazioni. Già dallo stesso mercoledì partirà infatti anche “Via Salara… Bella di Sera”, un progetto di via ideato dagli operatori dell’omonima strada che punta a dare una nuova connotazione alla via come piccolo salotto estivo grazie a due postazioni temporanee di somministrazione con il carrettino dei gelati di Sbrino e la spillatrice di birra del Sedicibar. Entrambe le postazioni saranno corredate da tavolini nelle immediate vicinanze, senza però creare intralcio alla viabilità né dover richiedere la chiusura della strada. L’iniziativa proseguirà ogni mercoledì e venerdì sera sino a fine luglio.

Giovedì 1° Luglio invece in Piazza A. Costa tornerà “Note di Sapore”, rassegna di aperitivi e cene in musica promosse dal Mercato Coperto in collaborazione con Costa Cafè. In questo caso l’appuntamento sarà replicato ogni martedì e giovedì fino alla fine di luglio con due eccezioni in occasione della Festa di S. Apollinare del 23 e della Pink Week del 30 luglio.

 

Comitato Spasso in Ravenna

 

Ravenna, 28 Giugno 2021

1

Tre progetti di promozione per Ravenna

Testate Spasso in Ravenna

 

A pochi giorni dal via dei tradizionali appuntamenti di Ravenna Bella di Sera che si aprirà Venerdì 25 Giugno, il Comitato Spasso in Ravenna si appresta a lanciare tre nuovi progetti di sviluppo, promozione e valorizzazione dell’intero centro storico.

Un programma pensato dal comitato che vede coinvolte in prima linea le associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna. Un modo fattivo e concreto di sostenere idee per una città sempre più accogliente e in grado di rimanere al passo coi tempi e capace di rispondere alle esigenze di commercianti, artigiani e potenziali clienti dei punti vendita e di ristorazione, al momento ben 226, che hanno scelto in questi mesi di aderire a Spasso in Ravenna.

I progetti messi in campo per le prossime settimane, come detto, sono tre:

  • C’Entro di Sera

  • C’Entro con Valore

  • Vive Ravenna Live

Nel dettaglio, ecco le caratteristiche principali di ogni singolo progetto per i quali, già dai prossimi giorni, si potrà fare riferimento allo stesso Comitato Spasso in Ravenna.

 

Centrodisera

 

 

 

C’Entro di Sera: Si tratta di un progetto che mira ad incentivare lo svolgimento di attività di animazione e promozione durante le serate di Ravenna Bella di Sera, sia nelle serate del mercoledì che del venerdì, nonché l’organizzazione e il coordinamento fra gli assi commerciali. È previsto un rimborso del 50% sulle spese sostenute per l’organizzazione, la promozione, gli oneri autorizzativi, il coordinamento, fino ad un massimo rimborsabile di 1.000,00 Euro. Il progetto copre le attività svolte nel periodo dal 18 giugno al 17 settembre 2021, con una finestra principale per inoltrare le candidature dall’1 al 15 Luglio compresi. Le candidature devono essere inviate all’indirizzo: info@spassoinravenna.it specificando nell’oggetto “Candidatura Ravenna in Centro di Sera”.

Per scaricare regolamento e note informative del progetto C’Entro di Sera CLICCA QUI

Per compilare il modulo online CLICCA QUI

 

centroconvalore

 

 

 

C’Entro con Valore: Un progetto che mira a sostenere l’organizzazione ed il coordinamento degli esercenti per valorizzare la propria via, la propria piazza, il proprio borgo od il proprio asse commerciale. In questo caso è previsto un sostegno economico fino ad un importo massimo di 800,00 Euro, senza richiedere una compartecipazione nei costi di realizzazione. È possibile candidarsi in qualsiasi momento, i progetti verranno vagliati ed approvati fino all’esaurimento del budget di 4.000,00 Euro stanziato per l’azione. È possibile candidarsi attraverso un capofila, un’attività o un’Associazione di Categoria, ed è necessario che il progetto sia condiviso dalla maggioranza degli esercenti presenti nella via, piazza, borgo o asse commerciale). Le candidature devono essere inviate all’indirizzo: info@spassoinravenna.it specificando nell’oggetto “Microprogetti di via”.

Per scaricare regolamento e note informative del progetto C’Entro con Valore CLICCA QUI

Per compilare il modulo online CLICCA QUI

 

vive ravenna haeder

 

 

 

Vive Ravenna Live: Progetto che viene riproposto dopo un primo lancio dello scorso anno, pensato per incentivare lo svolgimento dei Piccoli Trattenimenti nelle pertinenze dei pubblici esercizi del centro storico, nonché di Eventi Speciali, tramite un rimborso del 50% (con massimali di rimborso diversi, a seconda del numero degli eventi e della tipologia di candidatura) sulle spese sostenute per l’organizzazione. È prevista sia una candidatura singola che in forma aggregata. È prevista una finestra principale per inoltrare le candidature di partecipazione dall’1 al 15 Luglio compresi. Qualora alla chiusura del periodo siano disponibili ancora risorse non allocate, saranno aperte altre finestre opzionali fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Le attività selezionate dovranno inviare i documenti che attesteranno le spese sostenute a info@spassoinravenna.it entro 20 giorni dall’effettuazione specificando nell’oggetto “Vive Ravenna Live 2021”.

Per scaricare regolamento e note informative del progetto Vive Ravenna Live CLICCA QUI

Per compilare il modulo online CLICCA QUI

 

 

 

 

 

 

 

 

“Spasso in Ravenna” cresce e coinvolge tutto il centro della città

Primi risultati importanti per il Comitato “Spasso in Ravenna” che proprio in questi giorni registra un traguardo significativo come quello delle 226 adesioni complessive. L’associazione, nata nei primi giorni del mese di dicembre e attiva nei inizialmente in maniera particolare attraverso la rete ed i canali social per ovviare all’impossibilità di organizzare eventi in presenza a causa dell’emergenza Covid-19, sembra ora essere entrata nella mente e nel cuore dei commercianti e degli artigiani, iniziando a raccogliere i primi frutti significativi.

Pensato per mettere a disposizione di Pubblica Amministrazione, operatori del settore commerciale e cittadini una struttura aperta e collaborativa, il Comitato mira a diventare un punto di riferimento nella promozione del centro storico della città attraverso idee e iniziative in grado di richiamare sempre più visitatori e dunque creare il volano economico necessario alla ripartenza di tutte le attività. Il progetto, realizzato dalle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna, ha già messo in cantiere diverse iniziative ed ora guarda all’estate.

Dopo i fiori in mosaico del progetto di “Ravenna Città Amica delle Donne” di Linea Rosa esposte nelle vetrine e diverse proposte veicolate attraverso i social, Spasso in Ravenna si è presentato ufficialmente in occasione del passaggio del Giro d’Italia in città. Un’occasione che ha messo sotto i riflettori il gruppo di lavoro dell’associazione che ha realizzato la t-shirt rosa per le vetrine dei negozi e proposto la “Festa di Primavera”. E proprio la maglietta che riporta un Dante stilizzato in bicicletta, riproduzione del pannello in mosaico realizzato da Annafietta consegnato al colombiano Egan Bernal già maglia rosa a Ravenna e successivamente anche vincitore del Giro d’Italia, è diventata oggetto del desiderio di molti ravennati, tanto da pensare ad una ristampa.

Le iniziative promosse nei giorni in cui si respirava l’aria frizzante della riapertura e del passaggio della carovana rosa hanno fatto impennare improvvisamente le adesioni di commercianti e artigiani del centro storico, così da toccare proprio quota 226. Una risposta collettiva di tutto il cuore della città che ha interessato i punti vendita di tutte le strade, da Via Maggiore fino a Borgo San Rocco, passando per le piazze del centro e, ovviamente, per le strade più note, da Via Cavour a Corso Diaz, ma anche Via Mazzini, Via Cairoli, Via Matteotti, Via Mentana, Via Corrado Ricci e Via di Roma, solo per citarne alcune.

Ora l’attenzione del gruppo di lavoro di Spasso in Ravenna si concentrerà sulle iniziative estive, cercando prima di tutto di capire i margini di movimento e le possibilità di promuovere opportunità di incontro nel rispetto delle normative attuali e dei protocolli anti Covid che potrebbero essere aggiornati già nei prossimi giorni. Il centro storico di Ravenna freme, evidentemente, per la ripartenza e cresce anche l’ottimismo in vista di una stagione che, si spera, possa far dimenticare i mesi difficili trascorsi ad inizio 2021 e nell’anno precedente.

 

Comitato Spasso in Ravenna

Ravenna, 01 Giugno 2021

Il 21 Maggio sarà una giornata di grande festa per il centro di Ravenna

Sono state presentate questa mattina, al Mercato Coperto di Ravenna, le iniziative promosse dal Comitato Spasso in Ravenna in occasione della partenza del Giro d’Italia in Programma venerdì 21 Maggio dal centro della città.
Una giornata importante per il Comitato che, per la prima volta, ha potuto organizzare un’iniziativa in presenza alla quale hanno preso parte, tra gli altri, Michele de Pascale, Sindaco del Comune di Ravenna, Massimo Cameliani, Assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Ravenna, Giacomo Costantini, Assessore al Turismo del Comune di Ravenna,  Marcello Monte, presidente CNA comunale di Ravenna, Mauro Mambelli, presidente Confcommercio Ravenna, Mauro Tagiuri, presidente Confesercenti Ravenna, Mauro Giuseppe Ghetti, presidente comunale Confartigianato Ravenna. Oltre a questi, anche i componenti del consiglio del Comitato Spasso in Ravenna con il presidente Roberto Montanari, la vicepresidente Chiara Roncuzzi ed i consiglieri Anna Finelli e Francesco Tagiuri. Il tutto senza dimenticare i quattro rappresentanti delle associazioni di categoria che quotidianamente si impegnano nella gestione del Comitato: Riccardo Ricci Petitoni (Confesercenti), Andrea Alessi (CNA), Antonello Piazza (Confartigianato) e Elisabetta Nicolai (Confcommercio).

Conferenza Stampa SiR 18052021_ComitatoSpassoinRavenna_02

Ripartire, rilanciare il commercio nel cuore di Ravenna, tornare attrattivi come nel periodo pre-pandemia e, a piccoli passi, riprendere la vita di tutti i giorni ed i momenti di socializzazione che tanto sono mancati negli ultimi mesi. C’è tutto questo e molto di più nelle prime iniziative lanciate dal Comitato Spasso in Ravenna, nato per contribuire in maniera determinante alla vita del centro storico della città da un progetto delle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna.

 Conferenza Stampa SiR 18052021_02

Dopo i primi mesi trascorsi a ideare iniziative prevalentemente online, con il fondamentale apporto dei social media e della rete, ora il Comitato scende davvero in strada, nel totale rispetto delle attuali normative e disposizioni sanitarie. Forte di un sostegno incredibile da parte di artigiani e commercianti della città che stanno unendosi al gruppo, un’adesione che già oggi avvicina Spasso in Ravenna a quota 200 affiliati tra punti vendita, esercizi commerciali, realtà di ogni genere e categoria merceologiche.

L’occasione è quella fornita della partenza della tappa del Giro d’Italia 2021 in programma nella città di Ravenna Venerdì 21 Maggio e dedicata a Dante Alighieri. Per accogliere la carovana rosa, nelle giornate precedenti il 21 Maggio verrà messa a disposizione dei commercianti una maglia rosa assolutamente originale da esporre nelle vetrine. Nel 2021 si celebrano i 90 anni della Maglia Rosa e il Comitato Spasso in Ravenna fornirà una versione “ravennate” della stessa maglia con una immagine che unirà in un sol colpo l’iconografia di Dante, quella del Giro d’Italia e la tradizione legata al mosaico.

 Conferenza Stampa SiR 18052021_Costantini_dePascale_Cameliani

Allo stesso modo, i negozianti potranno personalizzare le vetrine con elementi legati al ciclismo, alcuni dei quali saranno reperiti anche attraverso la disponibilità della società ciclistica giovanile cittadina Pedale Azzurro – Rinascita. La stessa società metterà a disposizione anche coupon che i negozianti potranno donare e che consentiranno ai bambini delle scuole elementari di effettuare una prova, insieme ad un tecnico, con una bicicletta da corsa.

Il fulcro dell’iniziativa sarà Venerdì 21 Maggio. Al mattino il centro storico verrà animato dalla partenza del Giro d’Italia e successivamente si aprirà quella che è stata denominata la “Festa di Primavera” per ribadire ancora una volta il concetto di rinascita, di rilancio, di ripartenza. Spasso in Ravenna ha predisposto, insieme ai tecnici del Comune di Ravenna, tutte le autorizzazioni che consentiranno agli esercenti di allestire punti espositivi all’esterno dei loro negozi dalle ore 16.30 alle 21.00, limite imposto dall’attuale coprifuoco. L’intenzione è quella di creare un momento di incontro, nel limite delle normative di sicurezza, fra commercianti e clienti, davanti alle vetrine dei negozi, sulle strade e dunque all’aperto.

“Dopo tanti mesi di chiusura e di grandi difficoltà per tutti – dice Roberto Montanari, presidente di Spasso in Ravenna a nome anche degli altri componenti dell’associazione – vogliamo finalmente tornare a vederci, a parlare di persona, a godere di una giornata all’aria aperta nel centro della città. Nei mesi scorsi abbiamo ideato diverse iniziative veicolate attraverso la rete, ma abbiamo tutti una gran voglia di incontrarci e scambiare idee, opinioni e risate senza la distanza dettata da uno schermo. Invitiamo tutti, commercianti e cittadini, a rispettare le norme sanitarie. Siamo certi che Ravenna saprà dare un grande esempio di civiltà e un forte segnale di ripartenza”.

 

Le immagini video della Conferenza Stampa sono disponibili sul canale YouTube di Spasso in Ravenna e sulla pagina Facebook del Comitato.

 

Ravenna, 18 Maggio 2021

 

PARLANO DI NOI:

Ravenna Today

Ravennanotizie

Ravenna24ore

La Cronaca di Ravenna

Ravenna & Dintorni

RavennaWebTv

Il Resto del Carlino online

Il Resto del Carlino pag.9  19.05.21

Il Resto del Carlino pag.10 19.05.21

Corriere Romagna online

Corriere Romagna pag.11  20.05.21

La Piazza online n. 9 Maggio pag.26-27

 

“Festa di Primavera” a Ravenna

Immagine News Sito InRavenna

Il Comitato Spasso in Ravenna sta organizzando una serie di iniziative per promuovere la città, il suo centro storico e gli esercizi commerciali, in occasione della partenza della tappa del Giro d’Italia 2021 in programma nella nostra città Venerdì 21 Maggio e dedicata a Dante Alighieri.

Per accogliere la carovana rosa, nelle giornate precedenti il 21 Maggio verrà messa a disposizione dei commercianti una maglia rosa assolutamente originale da esporre nelle vetrine. Nel 2021 si celebrano i 90 anni della Maglia Rosa e il Comitato Spasso in Ravenna fornirà una versione “ravennate” della stessa maglia con una immagine che unirà in un sol colpo l’iconografia di Dante, quella del Giro d’Italia e la tradizione della nostra città legata al mosaico. Allo stesso modo, i negozianti potranno personalizzare leBuono Pedale Azzurro Rinascita vetrine con elementi legati al ciclismo, alcuni dei quali stiamo cercando di reperire anche attraverso la disponibilità della società ciclistica giovanile cittadina Pedale Azzurro – Rinascita. La stessa società metterà a disposizione anche coupon che i negozianti potranno donare e che consentiranno ai bambini delle scuole elementari di effettuare una prova, insieme ad un tecnico, con una bicicletta da corsa.

Il fulcro dell’iniziativa sarà Venerdì 21 Maggio. Al mattino il centro storico sarà animato dalla partenza del Giro d’Italia e successivamente, il Comitato Spasso in Ravenna sta predisponendo, insieme al Comune di Ravenna, tutte le autorizzazioni che consentiranno agli esercenti di allestire punti espositivi all’esterno dei loro negozi per tutta la giornata. L’intenzione è quella di creare una “Festa di Primavera“: usciamo noi sulla strada per andare incontro alle persone.

Il tema che vi suggeriamo unirà sport e cultura e ricordando il 700 della morte di Dante, vi chiediamo di pensare a idee su “Dante in bicicletta”, proprio come faremo mettendovi a disposizione la t-shirt rosa già citata.

 

 

PROGETTO TECNICO “FESTA DI PRIMAVERA”

21 MAGGIO 2021 dalle ore 16.30 alle ore 21.00

(l’orario potrebbe variare in base al coprifuoco in vigore quel giorno)

Per l’occasione le attività aderenti avranno la possibilità di occupare l’area esterna frontistante la propria vetrina da adibire all’esposizione di merci a scopo promozionale.

Nella pratica si creerà una vera e propria fiera all’aperto, che animerà le vie del Centro Storico e porterà fuori a “portata di passeggio” la bellezza delle vostre attività.

L’occupazione, grazie all’interessamento del Comitato ed alla disponibilità del Comune di Ravenna, sarà completamente gratuita.

Mentre la lunghezza dell’occupazione sarà determinata dall’affaccio del proprio esercizio (salvo casi particolari come di seguito indicato), la larghezza consentita è diversa per ciascuna via, in quanto vanno contemplate le dimensioni viarie ed i relativi spazi per il transito dei pedoni e dei mezzi di emergenza. Di seguito sono riportate, per ogni via, la larghezza di occupazione consentita:

 

BORGO SAN ROCCO:

area di occupazione sul marciapiedi di 1,00 m, su ambo i lati (marciapiedi di larghezza circa 2,40 m)

VIA G. MAZZINI

area di occupazione con larghezza 1,50 m, su ambo i lati

VIA A. DE GASPERI

area di occupazione all’interno dei portici con larghezza di 1,00 m

PORTICI DI PIAZZA CADUTI PER LA LIBERTÀ – VIA C. RICCI – VIA M .GORDINI

utilizzo, come area di occupazione, dell’area utilizzata dai posteggi per lo svolgimento della Mostra Mercato dell’Antiquariato e dell’Artigianato

VIA C. RICCI

area di occupazione con larghezza di 1,50 m lato Est (lato opposto ai portici)

VIA B. CAIROLI

area di occupazione con larghezza di 0,50 m, su ambo i lati

VIA MENTANA

area di occupazione di 0,80 m lato Est (lato Palazzo Comunale)

VIA G. RASPONI

area di occupazione con larghezza di 0,80 m sotto i portici

VIA A. DIAZ

area di occupazione in strada e sotto i portici con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA ANTICA ZECCA

area di occupazione di 1,40 m sotto i portici (occupazione integrale dell’area porticata)

VIA DEGLI ARIANI

area di occupazione con larghezza di 1,20 m sotto i portici

VIA IV NOVEMBRE

area di occupazione con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA C. CAVOUR

area di occupazione con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA G. MATTEOTTI

area di occupazione con larghezza 1,00 m su ambo i lati da Piazza XX Settembre a Via F. Mordani, area di occupazione con larghezza di 1,20 m su ambo i lati da Via F. Mordani a Via C. Cavour

VIA SALARA

area di occupazione con larghezza di 1,10 m, su ambo i lati

VIA G. ARGENTARIO

area di occupazione con larghezza di 1,50 m, su ambo i lati

VIA C. CATTANEO

area di occupazione con larghezza di 1,50 m lato Est (lato con numerazione pari)

VIA PONTE MARINO

area  con larghezza di occupazione di 1,50 m lato Est (lato opposto a quello del Mercato Coperto)

VIA M. FANTI

area di occupazione con larghezza di 0,80, su ambo i lati

PIAZZETTA GANDHI

area di occupazione con larghezza 1,30 m nell’area della piazza

Esempio di ingombri in Via Cavour per Venerdì 21 Maggio

Esempio di ingombri in Via Cavour per Venerdì 21 Maggio

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Hai un’attività in centro a Ravenna?? Entra nella nostra squadra!

 

Il Comitato “Spasso in Ravenna” è una squadra aperta a tutti con un solo intentopromuovere il centro storico della città attraverso una comunità trasversale, inclusiva, composta da tutti i commercianti e gli artigiani.

Un progetto di ampio respiro che vuole coinvolgere tutti, senza nessuna eccezione, realizzato dalle associazioni di categoria ConfesercentiConfcommercioConfartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna.

Quattro linee d’azione per il futuro, direttrici per gli obiettivi che la nostra, e vostra, squadra dovrà centrare per il bene di tutta Ravenna:

  1. Creare una comunità commerciale
  2. Ampliare le occasioni di vendita
  3. Promuovere il territorio
  4. Valorizzare gli spazi comuni

 

Per questo, progettiamo iniziative ed eventi che aumentino il senso di comunità e sappiano creare occasioni di aggregazione e di rilancio economico.

Se siete interessati a ricevere informazioni e/o a contribuire con idee e progetti al Comitato “Spasso in Ravenna”  è possibile inviare i dati sotto elencati alla mail info@spassoinravenna.it: Esercizio commerciale; indirizzo; nome e cognome del/della referente; telefono e mail.

Per scaricare il modulo cartaceo CLICCA QUI

 

Ricordiamo che l’adesione al Comitato è completamente GRATUITA.

Puoi contattarci inviando una mail a info@spassoinravenna.it oppure inviando un messaggio WhatsApp al 329.2008360

 

 

 

 

 

 

Negozi del centro di Ravenna aperti anche il 25 Aprile e 1° Maggio

Da pochi giorni, grazie al passaggio da Zona Rossa a Zona Arancione, e in vista di un possibile e ulteriore allentamento delle disposizioni contro la diffusione del Covid, gli esercizi commerciali e artigianali del centro di Ravenna hanno potuto nuovamente alzare le serrande.

I consiglieri del Comitato Spasso in Ravenna. Da sinistra: Chiara Roncuzzi (vice presidente), Roberto Montanari (presidente), Anna Finelli e Francesco Tagiuri, rispettivamente in rappresentanza di Confartigianato, Confcommercio, CNA e Confesercenti Ravenna.

I consiglieri del Comitato Spasso in Ravenna.
Da sinistra: Chiara Roncuzzi (vice presidente), Roberto Montanari (presidente), Anna Finelli e Francesco Tagiuri, rispettivamente in rappresentanza di Confartigianato, Confcommercio, CNA e Confesercenti Ravenna.

E grazie anche al coordinamento del Comitato “Spasso in Ravenna”, molti commercianti stanno segnalando proprio in queste ore la scelta di aprire i propri punti vendita anche in due giornate festive come quelle di Domenica 25 Aprile e Sabato 1° Maggio 2021.

In particolare, il 25 Aprile, e nelle giornate precedenti, diverse vetrine del centro saranno allestite utilizzando in prevalenza i colori verde, bianco e rosso del tricolore italiano, celebrando così la Liberazione e auspicando una nuova liberazione dalla situazione pandemica.

Sabato 1° Maggio invece la Festa dei Lavoratori sarà invece per i negozianti ravennati la Festa “del Lavoro”, un tema affrontato e ripreso continuamente proprio in questa fase storica. Le vetrine si animeranno con i fiori di ogni genere e colore. Perché i fiori? Perché allo stesso modo in cui i fiori sbocciano a Primavera, l’auspicio è che anche il lavoro torni a sbocciare per tutti.

Un parziale e graduale ritorno alla normalità in totale sicurezza che si spera possa dare nuovo slancio al commercio nel cuore della città bizantina. E proprio con l’intento di fornire una nuova spinta al rilancio e alla ripartenza, il Comitato “Spasso in Ravenna” sta organizzando una serie di iniziative di promozione e predisponendo un calendario organico che possa favorire il coordinamento dei quasi 70 punti vendita che hanno aderito alle varie iniziative già proposte ed al comitato stesso.

Il fine del gruppo costituito ufficialmente a fine 2020 è infatti quello di coinvolgere tutti i commercianti mettendo a loro disposizione, e di conseguenza a disposizione dei cittadini, una struttura aperta e collaborativa. Un progetto realizzato dalle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna.

Nei prossimi giorni dovrebbe anche essere ufficializzata una proposta strutturata per il prossimo mese, legata al weekend dal 21 al 23 Maggio quando Ravenna ospiterà la partenza della 13esima Tappa del Giro d’Italia di Ciclismo.

Si ricorda che tutti gli esercenti del centro di Ravenna possono aderire gratuitamente al Comitato inviando una mail per farne richiesta a info@spassoinravenna.it oppure un messaggio WhatsApp al tel.  329.2008360.

 

Ravenna, 23 Aprile 2021

Comitato Spasso in Ravenna

 

 

DICIAMO A TUTTI CHE #SIAMOAPERTI

Immagine News Sito InRavenna

Guardiamo al futuro con ottimismo, impegnati nella programmazione di iniziative per il rilancio del centro storico e dell’intera città di Ravenna.

Il messaggio che intendiamo rilanciare è quello rappresentato dall’hastagh #SIAMOAPERTI, ribadendo con forza l’apertura degli esercizi commerciali nella massima sicurezza per tutti, clienti e lavoratori.

In attesa del periodo più caldo dell’anno, ci attendono due ricorrenze, Domenica 25 Aprile e Sabato 1° Maggio, in occasione delle quali molti negozianti hanno evidenziato l’intenzione di aprire al pubblico come segnale di ripartenza.

Invitiamo tutti i negozianti che opteranno per questa scelta a segnalarlo attraverso la mail info@spassoinravenna.it oppure il numero WhatsApp 392.2008360.

Rilanceremo volentieri l’informazione favorendo la diffusione delle notizie e aumentandone la visibilità.

Abbiamo realizzato una locandina (clicca qui: SIAMO APERTIche mettiamo a vostra disposizione per segnalare alla clientela l’apertura nelle due festività. Potete scattare foto della vetrina o del punto vendita e ad inviarcele affinché le condividiamo sui nostri canali.

Per dare al centro storico un’immagine il più possibile uniforme in occasione delle due date, proponiamo alcune idee che potrete sviluppare dando libero sfogo alla fantasia e alle vostre indubbie capacità commerciali e promozionali.

 

Domenica 25 Aprile – Festa nazionale della Liberazione

Una data importante in Italia. Suggeriamo che già dalle giornate precedenti le vetrine del centro possano essere allestite utilizzando in prevalenza i colori verde, bianco e rosso del tricolore italiano (magari con la presenza di una bandiera). Celebriamo la Liberazione e auspichiamo una nuova liberazione dalla situazione pandemica, in vista di ulteriori aperture.

 

Sabato 1° Maggio – Festa dei Lavoratori e, per noi, “del Lavoro”

In questo periodo il tema del lavoro è stato affrontato a più riprese. Pertanto, vorremmo che questa fosse la Festa del Lavoro, quel Lavoro del quale tutti noi abbiamo sentito la mancanza e che speriamo possa nuovamente decollare. Suggeriamo un allestimento in tema floreale. Perché i fiori? Perché allo stesso modo in cui i fiori sbocciano a Primavera, auspichiamo che anche il lavoro torni a sbocciare per tutti.

 

 

Ricordiamo che il Comitato “Spasso in Ravenna” è nato da un progetto delle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna. L’adesione al Comitato è gratuita è può essere effettuata compilando il modulo che trovate facilmente ( CLICCA QUI ).

 

Cerchiamo di essere ognuno portavoce di questo progetto tra i commercianti che ancora non lo conoscono, per aumentare le adesioni e creare una bella comunità focalizzata nel promuovere il centro storico e la città di Ravenna.

Invitiamo a rilanciare il messaggio ed a coinvolgere chiunque potrebbe essere interessato. Vi aspettiamo.

 

Per info: mail info@spassoinravenna.it  – WhatsApp 329.2008360

 

.

.

.

.

Spasso in Ravenna, vi aspettiamo nella nostra grande squadra

Copertina FB Spasso in Ravenna

Il Comitato “Spasso in Ravenna” rappresenta la concretizzazione di un’idea: quella di promuovere il centro storico della città attraverso una comunità aperta e inclusiva, composta da tutti i commercianti e gli esercenti.

Un progetto di ampio respiro che vuole coinvolgere tutti, senza nessuna eccezione, realizzato dalle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna.

Quattro linee d’azione per il futuro, direttrici per gli obiettivi che la nostra, e vostra, squadra dovrà centrare per il bene di tutta Ravenna:

  1. Creare una comunità commerciale
  2. Ampliare le occasioni di vendita
  3. Promuovere il territorio
  4. Valorizzare gli spazi comuni

 

Per questo, stiamo progettando iniziative ed eventi che aumentino il senso di comunità e sappiano creare occasioni di aggregazione e di rilancio economico.

Se siete interessati al progetto e desiderate essere contattati per informazioni, vi preghiamo di compilare questo form con i vostri dati.

L’adesione al Comitato è completamente GRATUITA.

Vi aspettiamo nella squadra di “Spasso in Ravenna”.

 

 

Se siete interessati a ricevere informazioni e/o a contribuire con idee e progetti al Comitato “Spasso in Ravenna”  è possibile inviare i dati sotto elencati alla mail info@spassoinravenna.it: Esercizio commerciale; indirizzo; nome e cognome del/della referente; telefono e mail.

Vi preghiamo di segnalare se siete interessati ad essere inseriti in una chat WhatsApp per comunicazioni veloci inerenti le attività e tutte le iniziative del Comitato.

Per scaricare il modulo cartaceo CLICCA QUI

 

Ricordiamo che l’adesione al Comitato è completamente GRATUITA.

 

 

 

 

 

 

 

.

.

.