Il 30 Giugno la “Jazz Marching Band” nelle vie del centro

Sarà una sorta di apertura ufficiale delle serate estive nel centro storico di Ravenna, ma soprattutto sarà quel segnale forte che tutti attendevano da settimane per poter dire “finalmente si torna alla vita”. Dopo i primi appuntamenti e gli annunci delle prime iniziative, ecco un evento che rappresenterà la ripartenza, a pochi giorni dal via dei saldi estivi ed anche dalle iniziative proposte dal Comune di Ravenna nell’ambito dei Ravenna Bella di Sera, come Mosaico di Notte e le visite guidate.

Mercoledì 30 Giugno il Comitato Spasso in Ravenna, realtà che opera per la promozione commerciale del centro su iniziativa di Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA, ha organizzato una serata di musica e divertimento che coinvolgerà tutto il cuore della città. Le vie di Ravenna si animeranno con la musica, le note e le sonorità della “Jazz Marching Band” un ensemble estemporaneo di professionisti di musica Jazz che percorrerà le strade della città dalle ore 21.00. Un sound unico per una serata unica, da vivere nel centro storico di Ravenna come regalo per tutti coloro che mercoledì sceglieranno di trascorrere qualche ora nel cuore della città.

Nel rispetto della normativa anti Covid-19 in vigore, l’evento si svolgerà a tappe, senza corteo itinerante, con sessioni musicali da circa dieci minuti. Partenza e prima tappa da Porta Adriana. A seguire: incrocio via Cavour-via Argentario; via Salara; via Ponte Marino; piazza A. Costa; piazza del Popolo; via C. Ricci lato via Mariani; ultima tappa in piazza S. Francesco. La band sarà formata da 7 musicisti, riuniti su iniziativa di Alessandro Scala e pronti a far divertire tutti coloro che vorranno trascorrere la serata in centro. Questi i componenti: Marco “Benny” Pretolani (sax tenore, cembalo), Alessandro Scala (sax tenore, soprano, shaker), Andrea Guerrini (tromba), Federico “Tax” Tassani (trombone), Luciano Corcelli (bajo), Gian Franco Verdini (sousaphone), Pasquale “Pako” Montuori (rullante e oggetti).

Le iniziative e le idee per animare e caratterizzare il centro di Ravenna non si esauriranno il 30 giugno. Anzi, sarà questa la data di avvio di numerosi altri progetti e manifestazioni. Già dallo stesso mercoledì partirà infatti anche “Via Salara… Bella di Sera”, un progetto di via ideato dagli operatori dell’omonima strada che punta a dare una nuova connotazione alla via come piccolo salotto estivo grazie a due postazioni temporanee di somministrazione con il carrettino dei gelati di Sbrino e la spillatrice di birra del Sedicibar. Entrambe le postazioni saranno corredate da tavolini nelle immediate vicinanze, senza però creare intralcio alla viabilità né dover richiedere la chiusura della strada. L’iniziativa proseguirà ogni mercoledì e venerdì sera sino a fine luglio.

Giovedì 1° Luglio invece in Piazza A. Costa tornerà “Note di Sapore”, rassegna di aperitivi e cene in musica promosse dal Mercato Coperto in collaborazione con Costa Cafè. In questo caso l’appuntamento sarà replicato ogni martedì e giovedì fino alla fine di luglio con due eccezioni in occasione della Festa di S. Apollinare del 23 e della Pink Week del 30 luglio.

 

Comitato Spasso in Ravenna

 

Ravenna, 28 Giugno 2021

1

Il 21 Maggio sarà una giornata di grande festa per il centro di Ravenna

Sono state presentate questa mattina, al Mercato Coperto di Ravenna, le iniziative promosse dal Comitato Spasso in Ravenna in occasione della partenza del Giro d’Italia in Programma venerdì 21 Maggio dal centro della città.
Una giornata importante per il Comitato che, per la prima volta, ha potuto organizzare un’iniziativa in presenza alla quale hanno preso parte, tra gli altri, Michele de Pascale, Sindaco del Comune di Ravenna, Massimo Cameliani, Assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Ravenna, Giacomo Costantini, Assessore al Turismo del Comune di Ravenna,  Marcello Monte, presidente CNA comunale di Ravenna, Mauro Mambelli, presidente Confcommercio Ravenna, Mauro Tagiuri, presidente Confesercenti Ravenna, Mauro Giuseppe Ghetti, presidente comunale Confartigianato Ravenna. Oltre a questi, anche i componenti del consiglio del Comitato Spasso in Ravenna con il presidente Roberto Montanari, la vicepresidente Chiara Roncuzzi ed i consiglieri Anna Finelli e Francesco Tagiuri. Il tutto senza dimenticare i quattro rappresentanti delle associazioni di categoria che quotidianamente si impegnano nella gestione del Comitato: Riccardo Ricci Petitoni (Confesercenti), Andrea Alessi (CNA), Antonello Piazza (Confartigianato) e Elisabetta Nicolai (Confcommercio).

Conferenza Stampa SiR 18052021_ComitatoSpassoinRavenna_02

Ripartire, rilanciare il commercio nel cuore di Ravenna, tornare attrattivi come nel periodo pre-pandemia e, a piccoli passi, riprendere la vita di tutti i giorni ed i momenti di socializzazione che tanto sono mancati negli ultimi mesi. C’è tutto questo e molto di più nelle prime iniziative lanciate dal Comitato Spasso in Ravenna, nato per contribuire in maniera determinante alla vita del centro storico della città da un progetto delle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna.

 Conferenza Stampa SiR 18052021_02

Dopo i primi mesi trascorsi a ideare iniziative prevalentemente online, con il fondamentale apporto dei social media e della rete, ora il Comitato scende davvero in strada, nel totale rispetto delle attuali normative e disposizioni sanitarie. Forte di un sostegno incredibile da parte di artigiani e commercianti della città che stanno unendosi al gruppo, un’adesione che già oggi avvicina Spasso in Ravenna a quota 200 affiliati tra punti vendita, esercizi commerciali, realtà di ogni genere e categoria merceologiche.

L’occasione è quella fornita della partenza della tappa del Giro d’Italia 2021 in programma nella città di Ravenna Venerdì 21 Maggio e dedicata a Dante Alighieri. Per accogliere la carovana rosa, nelle giornate precedenti il 21 Maggio verrà messa a disposizione dei commercianti una maglia rosa assolutamente originale da esporre nelle vetrine. Nel 2021 si celebrano i 90 anni della Maglia Rosa e il Comitato Spasso in Ravenna fornirà una versione “ravennate” della stessa maglia con una immagine che unirà in un sol colpo l’iconografia di Dante, quella del Giro d’Italia e la tradizione legata al mosaico.

 Conferenza Stampa SiR 18052021_Costantini_dePascale_Cameliani

Allo stesso modo, i negozianti potranno personalizzare le vetrine con elementi legati al ciclismo, alcuni dei quali saranno reperiti anche attraverso la disponibilità della società ciclistica giovanile cittadina Pedale Azzurro – Rinascita. La stessa società metterà a disposizione anche coupon che i negozianti potranno donare e che consentiranno ai bambini delle scuole elementari di effettuare una prova, insieme ad un tecnico, con una bicicletta da corsa.

Il fulcro dell’iniziativa sarà Venerdì 21 Maggio. Al mattino il centro storico verrà animato dalla partenza del Giro d’Italia e successivamente si aprirà quella che è stata denominata la “Festa di Primavera” per ribadire ancora una volta il concetto di rinascita, di rilancio, di ripartenza. Spasso in Ravenna ha predisposto, insieme ai tecnici del Comune di Ravenna, tutte le autorizzazioni che consentiranno agli esercenti di allestire punti espositivi all’esterno dei loro negozi dalle ore 16.30 alle 21.00, limite imposto dall’attuale coprifuoco. L’intenzione è quella di creare un momento di incontro, nel limite delle normative di sicurezza, fra commercianti e clienti, davanti alle vetrine dei negozi, sulle strade e dunque all’aperto.

“Dopo tanti mesi di chiusura e di grandi difficoltà per tutti – dice Roberto Montanari, presidente di Spasso in Ravenna a nome anche degli altri componenti dell’associazione – vogliamo finalmente tornare a vederci, a parlare di persona, a godere di una giornata all’aria aperta nel centro della città. Nei mesi scorsi abbiamo ideato diverse iniziative veicolate attraverso la rete, ma abbiamo tutti una gran voglia di incontrarci e scambiare idee, opinioni e risate senza la distanza dettata da uno schermo. Invitiamo tutti, commercianti e cittadini, a rispettare le norme sanitarie. Siamo certi che Ravenna saprà dare un grande esempio di civiltà e un forte segnale di ripartenza”.

 

Le immagini video della Conferenza Stampa sono disponibili sul canale YouTube di Spasso in Ravenna e sulla pagina Facebook del Comitato.

 

Ravenna, 18 Maggio 2021

 

PARLANO DI NOI:

Ravenna Today

Ravennanotizie

Ravenna24ore

La Cronaca di Ravenna

Ravenna & Dintorni

RavennaWebTv

Il Resto del Carlino online

Il Resto del Carlino pag.9  19.05.21

Il Resto del Carlino pag.10 19.05.21

Corriere Romagna online

Corriere Romagna pag.11  20.05.21

La Piazza online n. 9 Maggio pag.26-27

 

“Festa di Primavera” a Ravenna

Immagine News Sito InRavenna

Il Comitato Spasso in Ravenna sta organizzando una serie di iniziative per promuovere la città, il suo centro storico e gli esercizi commerciali, in occasione della partenza della tappa del Giro d’Italia 2021 in programma nella nostra città Venerdì 21 Maggio e dedicata a Dante Alighieri.

Per accogliere la carovana rosa, nelle giornate precedenti il 21 Maggio verrà messa a disposizione dei commercianti una maglia rosa assolutamente originale da esporre nelle vetrine. Nel 2021 si celebrano i 90 anni della Maglia Rosa e il Comitato Spasso in Ravenna fornirà una versione “ravennate” della stessa maglia con una immagine che unirà in un sol colpo l’iconografia di Dante, quella del Giro d’Italia e la tradizione della nostra città legata al mosaico. Allo stesso modo, i negozianti potranno personalizzare leBuono Pedale Azzurro Rinascita vetrine con elementi legati al ciclismo, alcuni dei quali stiamo cercando di reperire anche attraverso la disponibilità della società ciclistica giovanile cittadina Pedale Azzurro – Rinascita. La stessa società metterà a disposizione anche coupon che i negozianti potranno donare e che consentiranno ai bambini delle scuole elementari di effettuare una prova, insieme ad un tecnico, con una bicicletta da corsa.

Il fulcro dell’iniziativa sarà Venerdì 21 Maggio. Al mattino il centro storico sarà animato dalla partenza del Giro d’Italia e successivamente, il Comitato Spasso in Ravenna sta predisponendo, insieme al Comune di Ravenna, tutte le autorizzazioni che consentiranno agli esercenti di allestire punti espositivi all’esterno dei loro negozi per tutta la giornata. L’intenzione è quella di creare una “Festa di Primavera“: usciamo noi sulla strada per andare incontro alle persone.

Il tema che vi suggeriamo unirà sport e cultura e ricordando il 700 della morte di Dante, vi chiediamo di pensare a idee su “Dante in bicicletta”, proprio come faremo mettendovi a disposizione la t-shirt rosa già citata.

 

 

PROGETTO TECNICO “FESTA DI PRIMAVERA”

21 MAGGIO 2021 dalle ore 16.30 alle ore 21.00

(l’orario potrebbe variare in base al coprifuoco in vigore quel giorno)

Per l’occasione le attività aderenti avranno la possibilità di occupare l’area esterna frontistante la propria vetrina da adibire all’esposizione di merci a scopo promozionale.

Nella pratica si creerà una vera e propria fiera all’aperto, che animerà le vie del Centro Storico e porterà fuori a “portata di passeggio” la bellezza delle vostre attività.

L’occupazione, grazie all’interessamento del Comitato ed alla disponibilità del Comune di Ravenna, sarà completamente gratuita.

Mentre la lunghezza dell’occupazione sarà determinata dall’affaccio del proprio esercizio (salvo casi particolari come di seguito indicato), la larghezza consentita è diversa per ciascuna via, in quanto vanno contemplate le dimensioni viarie ed i relativi spazi per il transito dei pedoni e dei mezzi di emergenza. Di seguito sono riportate, per ogni via, la larghezza di occupazione consentita:

 

BORGO SAN ROCCO:

area di occupazione sul marciapiedi di 1,00 m, su ambo i lati (marciapiedi di larghezza circa 2,40 m)

VIA G. MAZZINI

area di occupazione con larghezza 1,50 m, su ambo i lati

VIA A. DE GASPERI

area di occupazione all’interno dei portici con larghezza di 1,00 m

PORTICI DI PIAZZA CADUTI PER LA LIBERTÀ – VIA C. RICCI – VIA M .GORDINI

utilizzo, come area di occupazione, dell’area utilizzata dai posteggi per lo svolgimento della Mostra Mercato dell’Antiquariato e dell’Artigianato

VIA C. RICCI

area di occupazione con larghezza di 1,50 m lato Est (lato opposto ai portici)

VIA B. CAIROLI

area di occupazione con larghezza di 0,50 m, su ambo i lati

VIA MENTANA

area di occupazione di 0,80 m lato Est (lato Palazzo Comunale)

VIA G. RASPONI

area di occupazione con larghezza di 0,80 m sotto i portici

VIA A. DIAZ

area di occupazione in strada e sotto i portici con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA ANTICA ZECCA

area di occupazione di 1,40 m sotto i portici (occupazione integrale dell’area porticata)

VIA DEGLI ARIANI

area di occupazione con larghezza di 1,20 m sotto i portici

VIA IV NOVEMBRE

area di occupazione con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA C. CAVOUR

area di occupazione con larghezza di 1,20 m, su ambo i lati

VIA G. MATTEOTTI

area di occupazione con larghezza 1,00 m su ambo i lati da Piazza XX Settembre a Via F. Mordani, area di occupazione con larghezza di 1,20 m su ambo i lati da Via F. Mordani a Via C. Cavour

VIA SALARA

area di occupazione con larghezza di 1,10 m, su ambo i lati

VIA G. ARGENTARIO

area di occupazione con larghezza di 1,50 m, su ambo i lati

VIA C. CATTANEO

area di occupazione con larghezza di 1,50 m lato Est (lato con numerazione pari)

VIA PONTE MARINO

area  con larghezza di occupazione di 1,50 m lato Est (lato opposto a quello del Mercato Coperto)

VIA M. FANTI

area di occupazione con larghezza di 0,80, su ambo i lati

PIAZZETTA GANDHI

area di occupazione con larghezza 1,30 m nell’area della piazza

Esempio di ingombri in Via Cavour per Venerdì 21 Maggio

Esempio di ingombri in Via Cavour per Venerdì 21 Maggio

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

DICIAMO A TUTTI CHE #SIAMOAPERTI

Immagine News Sito InRavenna

Guardiamo al futuro con ottimismo, impegnati nella programmazione di iniziative per il rilancio del centro storico e dell’intera città di Ravenna.

Il messaggio che intendiamo rilanciare è quello rappresentato dall’hastagh #SIAMOAPERTI, ribadendo con forza l’apertura degli esercizi commerciali nella massima sicurezza per tutti, clienti e lavoratori.

In attesa del periodo più caldo dell’anno, ci attendono due ricorrenze, Domenica 25 Aprile e Sabato 1° Maggio, in occasione delle quali molti negozianti hanno evidenziato l’intenzione di aprire al pubblico come segnale di ripartenza.

Invitiamo tutti i negozianti che opteranno per questa scelta a segnalarlo attraverso la mail info@spassoinravenna.it oppure il numero WhatsApp 392.2008360.

Rilanceremo volentieri l’informazione favorendo la diffusione delle notizie e aumentandone la visibilità.

Abbiamo realizzato una locandina (clicca qui: SIAMO APERTIche mettiamo a vostra disposizione per segnalare alla clientela l’apertura nelle due festività. Potete scattare foto della vetrina o del punto vendita e ad inviarcele affinché le condividiamo sui nostri canali.

Per dare al centro storico un’immagine il più possibile uniforme in occasione delle due date, proponiamo alcune idee che potrete sviluppare dando libero sfogo alla fantasia e alle vostre indubbie capacità commerciali e promozionali.

 

Domenica 25 Aprile – Festa nazionale della Liberazione

Una data importante in Italia. Suggeriamo che già dalle giornate precedenti le vetrine del centro possano essere allestite utilizzando in prevalenza i colori verde, bianco e rosso del tricolore italiano (magari con la presenza di una bandiera). Celebriamo la Liberazione e auspichiamo una nuova liberazione dalla situazione pandemica, in vista di ulteriori aperture.

 

Sabato 1° Maggio – Festa dei Lavoratori e, per noi, “del Lavoro”

In questo periodo il tema del lavoro è stato affrontato a più riprese. Pertanto, vorremmo che questa fosse la Festa del Lavoro, quel Lavoro del quale tutti noi abbiamo sentito la mancanza e che speriamo possa nuovamente decollare. Suggeriamo un allestimento in tema floreale. Perché i fiori? Perché allo stesso modo in cui i fiori sbocciano a Primavera, auspichiamo che anche il lavoro torni a sbocciare per tutti.

 

 

Ricordiamo che il Comitato “Spasso in Ravenna” è nato da un progetto delle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna. L’adesione al Comitato è gratuita è può essere effettuata compilando il modulo che trovate facilmente ( CLICCA QUI ).

 

Cerchiamo di essere ognuno portavoce di questo progetto tra i commercianti che ancora non lo conoscono, per aumentare le adesioni e creare una bella comunità focalizzata nel promuovere il centro storico e la città di Ravenna.

Invitiamo a rilanciare il messaggio ed a coinvolgere chiunque potrebbe essere interessato. Vi aspettiamo.

 

Per info: mail info@spassoinravenna.it  – WhatsApp 329.2008360

 

.

.

.

.