Nelle vetrine del centro ghirlande in carta per festeggiare Halloween

Nella notte tra domenica 31 ottobre e lunedì 1° novembre si festeggerà Halloween, la tradizionale festa delle streghe e dei fantasmi di origini celtiche, diffusa da sempre in America e ormai radicata anche in Italia e in tutto il mondo.

In un week-end che sarà ricco di iniziative a Ravenna, con la tre giorni di “GiovinBacco”, la rassegna enologica che animerà diverse vie e piazze per celebrare il Sangiovese e gli altri vini romagnoli, ci sarà spazio anche per costumi e travestimenti, oltre che per l’immancabile “dolcetto o scherzetto?”.

La festa di Halloween è stata colta così dal Comitato Spasso in Ravenna come occasione per proporre un addobbo alle vetrine dei tanti punti vendita affiliati, al momento oltre 230, e allo stesso tempo rinsaldare la collaborazione con la Coop sociale San Vitale, già avviata grazie a precedenti iniziative.

Il comitato sorto per la promozione commerciale del centro storico su iniziativa delle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA con il contributo del Comune di Ravenna e il sostegno de La Cassa di Ravenna, ha messo a disposizione dei commercianti interessati delle originali ghirlande in carte riciclata. Realizzate dai ragazzi e dalle ragazze della San Vitale, le ghirlande sono completate con figure che ricordano zucche, pipistrelli e altre immagini legate alla tradizione di Halloween.

In questo modo si è dato visibilità nelle vetrine del centro al lavoro svolto da tanti utenti della Coop San Vitale, realtà che da oltre 30 anni opera sul territorio ravennate come risorsa a sostegno delle persone disabili e svantaggiate attraverso servizi educativi, formativi e di inserimento lavorativo nei settori dell’artigianato, commercio, igiene ambientale, giardinaggio, orticoltura, ristorazione e turismo sociale.

 

Comitato Spasso in Ravenna

 

Ravenna, 25 Novembre 2021

Rispondi